RISERVATO ALLE RAGAZZE E AI RAGAZZI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E DI SECONDO GRADO
Torna alla Home

Elaborati - Scuole Medie e Superiori

Elaborati Scuole Medie

Di seguito gli elaborati selezionati dalla Giuria, in ordine alfabetico.

Gli elaborati inseriti in queste pagine sono stati selezionati dalla Giuria del Premio a suo insindacabile giudizio, fra i migliaia arrivati al Premio di scrittura - la maggior parte proveniente da scuole medie inferiori.

La scelta, che non è stata facile, ha tenuto conto dell'uso corretto delle parole - scelte dai docenti come "parole da salvare" fra quelle indicate dallo Zingarelli 2010 - e della proiezione in un futuro prossimo, oltre che di una corretta scrittura. Si ringraziano tutte le ragazze e i ragazzi che hanno partecipato, con passione e con inventiva, mettendosi alla prova e, speriamo, anche imparando divertendosi, apprezzando le sfumature e la ricchezza della lingua italiana, la cui conoscenza permette una proprietà di linguaggio che è il vero passaporto per il futuro. Si ringraziano tutti i docenti che hanno stimolato i ragazzi a partecipare.

. Landucci Alice (San Benedetto Po, MN) – FUTURO

Futuro: ciò che sarà, che verrà o che accadrà; questa è la definizione di futuro presa dal dizionario. E’ sempre un’impresa ARDUA interrogarsi sul futuro sia da adolescenti sia da adulti. Continua a leggere »

. Liguori Filippo (Roma) – WORD TV

Buonasera a tutti e benvenuti ad una nuova ed entusiasmante puntata  di “Word TV”.

Questa sera, il nostro slogan recita, lo vedete alle mie spalle, “l’Italiano di oggi e di domani”. Continua a leggere »

. Livieri Tommaso (Scorzè, VE) – IN UN FUTURO NON TROPPO LONTANO

In un futuro non troppo lontano
più vicino di quanto pensiate, Continua a leggere »

. Lucchini Leonardo (Gazzo Veronese, VR) – LA PAROLA

Italia, febbraio 2038.

Voglio raccontarvi l’ARDUO compito di destreggiarmi in questa BISLACCA ed INEFFABILE ACCOZZAGLIA di parole attualmente in disuso. Dato il BAILAMME causato dall’uso ed abuso di cellulari ed mp3 tra noi si parla sempre di meno e si sta più da soli. Continua a leggere »

. Luppi Giacomo (Modena) – LA RINASCITA DELL’UMANITA’

Corre l’anno 2047, il mio nome è Ryan e passo ogni giornata della  mia esistenza in una delle più grandi città del nuovo mondo. Continua a leggere »