Elaborati Scuole Superiori

Papapietro Maria (Matera) - DOMANDE DI UN BAMBINO A SUO PADRE

 

Chi siamo noi, uomini sulla terra?
VARIETÀ immensa di cuori, anime e VITE.
Pelli colorate, come frutto del capriccio di un bimbo monello.
Egli, padrone del suo dipinto, divertitosi a donare colore diverso
a tutti quegli uomini uguali.
Chissà se quel bambino sia Dio?
Creatore della DIVERSITÀ che sulla terra han chiamato RAZZA.
Quindi l’uomo è razza?
No, l’uomo è EVOLUZIONE,
è mille pensieri che inondano la mente,
è stupire in ogni occasione,
è un ESEMPIO di bontà infinita o di empia malvagità,
è tante cose in un CORPO solo,
è un accumulo di numeri, un DNA in movimento,
è tutto un mondo che pulsa, che si TRASFORMA,
Generazione dopo generazione.
Ma l’uomo, allora, dove va?
L’uomo è un’eterna anima alla ricerca di un’ISOLA sperduta
in qualche oceano sconosciuto,
naufrago alla deriva.
 
 
Maria Papapietro
14 anni
Classe IV C
Liceo Classico “E. Duni” - Matera
INSEGNANTE (Materie Letterarie): Anna Tambone
INSEGNANTE (Materie Scientifiche): Maria Teresa Rienzi