Elaborati Scuole Superiori

Lio Elena (Lamezia Terme, CZ) - AGURA-TRAT

 

“Agura-trat”, “Tartaruga” scritto al contrario: questo è il nome d’arte che ti sei scelta, bimba. Ti somiglia, ti sta bene, perché anche tu sei tutta, ma proprio tutta, al contrario. Del resto la RAZZA è sempre razza: la maledizione del tuo sangue, di GENERAZIONE in generazione, è scritta da sempre nel tuo DNA, da prima che nascessi e fin dopo la tua morte. non importa che tu sia capostipite o semplicemente DISCENDENTE: tuo padre era chiamato nel suo paese la “crapa”, perché sbatteva contro tutti i muri – reali o metaforici – e non cambiava mai testa.
“Agura-trat”: è COSTANTE ed EREDITARIA la vostra somiglianza con gli ANIMALI.
Istintivi, capricciosi, volubili, aggressivi, insensati: questo siete!
Tartaruga cocciuta che sei, che sei sempre stata: sempre pronta a rintanarti nel tuo guscio, AMBIENTE protetto fino ad essere mefitico. Hai rinunciato al bene di tutti, compreso il mio, pur di essere libera di sbagliare.
Maledetta tartaruga: tutte le altre SPECIE hanno capito millenni prima che questo cammino porta solo all’ESTINZIONE.
 
 
 
Elena Lio
18 anni
Classe V I
Liceo Scientifico “G. Galilei” - Lamezia Terme (CZ)
INSEGNANTE (Materie Letterarie): Francesco Tropea
INSEGNANTE (Materie Scientifiche): Maria Gabriella Rizzo