Elaborati Scuole Superiori

D’Alessandro Salvatore (Nocera Inferiore, SA) - LA VITA

 

 


Torino, Fiera del Libro - il premiato Salvatore D’Alessandro con la madre Antonietta, Irene Enriques, Piero Bianucci

 
 
LA VITA
 
Ed è proprio in questi momenti di muti silenzi,
che mi vien da pensare alla VITA,
al suo significato, alla sua FORMA
e al perché essa sia così difficile.
Purtroppo noi;
noi uomini e ANIMALI allo stesso tempo,
non sappiamo nulla dell’ EFFETTO,
della CAUSA o del Qualcuno,
giammai qualcuno esistesse,
che ci ha generati;
ed intanto siamo qui, in silenzio e fermi
ad aspettare… senza un compito ben preciso;
mentre il nostro cuore, unica fonte di sussistenza per il CORPO
segna COSTANTE, con i suoi battiti il passare del tempo…
e le GENERAZIONI mutano,
la POPOLAZIONE cambia,
le SPECIE si evolvono ed intanto il tempo passa;
i secondi con i secondi,
le ore con le ore,
i giorni con i giorni, e poi i mesi e poi gli anni e poi i secoli e i millenni,
finché, anche l’ ultimo granello di sabbia della clessidra della nostra vita cade
e come d’ incanto… la morte.
 
 
Salvatore D’Alessandro
16 anni
Classe III G
Liceo Scientifico Statale "N. Sensale" - Nocera Inferiore (Sa)
INSEGNANTE (materie letterarie): Carmela Monaco
INSEGNANTE (materie scientifiche): Raffaele Annarumma