Elaborati Scuole Superiori

Conti Paola (Folignano, AP) - AZIONE DELL’UOMO: PRINCIPALE CAUSA DELL’ESTINZIONE

 

Tutte le SPECIE ANIMALI hanno durata limitata: realizzato il proprio ciclo EVOLUTIVO si ESTINGUONO.
Le CAUSE principali dell’ESTINZIONE sono molteplici: deficienza alimentare, aumento delle specie carnivore o parassite, malattie epidemiche, mutazioni biologiche, mutamenti climatici o geografici. A queste cause NATURALI, in epoca storica, si è aggiunta l’opera dell’uomo, come la caccia sfrenata, la distruzione dell’habitat e il riscaldamento globale. Quest’ultimo fenomeno ha portato ad un aumento della temperatura, spingendo molti animali a spostarsi in AMBIENTI ad altitudini più elevate e con una temperatura più adatta per la loro SOPRAVVIVENZA. I campanelli d’allarme, che seguono il rischio d’estinzione di una specie sono due: la diminuzione dello spazio vitale e del numero di ESEMPLARI della specie stessa.
Gli animali più esposti a questo pericolo sono quelli che occupano nicchie ecologiche, come quelli che mangiano un particolare CIBO, ad esempio il panda; o come quelli che vivono su certe ISOLE, come le tartarughe giganti delle Galàpagos. Il 95% delle estinzioni animali, dal 1600 in poi, è stato causato solo dall’uomo. Caso celebre è quello della ritina di Steller, estintasi 27 anni dopo la sua scoperta.
Ultimamente la presa di coscienza dell’uomo nei confronti dell’ambiente che lo circonda, ha fatto si che si cominciasse a porre rimedio agli errori del passato, esempi di questa volontà sono: il progetto di ricreare animali come il quagga e l’uro con incroci e SELEZIONI genetiche; la creazione di parchi naturali per la salvaguardia delle specie; interventi legislativi come le leggi, emanate agli inizi del XX secolo dagli Stati Uniti, per proteggere gli animali da un eccessivo abuso commerciale e venatorio.
Queste iniziative non vengono però accolte dalle multinazionali che mirano esclusivamente ai propri interessi e al proprio tornaconto economico.
 
 
 
Paola Conti - Folignano (AP)
18 anni
Folignano (AP)
Classe V B
Liceo Scientifico “A. Orsini” - Ascoli Piceno
INSEGNANTE (Materie Letterarie): Maria Cristina Calvaresi
INSEGNANTE (Materie Scientifiche): Maria Cristina Mecozzi